Ricostruzioni 3D
Tra gli strumenti di indagine disponibili oggigiorno, cominciano a farsi strada anche metodi che permettono di estrapolare da una (o più) immagini informazioni relative alle dimensione di oggetti e/o persone fotografate. Alcuni di questi algoritmi rendono possibile ricostruire l’intera scena 3D ripresa dalla camera al momento dello scatto. Il team iCTLab effettua rilievi delle scene del crimine attraverso l’ausilio di software altamente professionale e di tecnologie all’avanguardia e sofisticate. Proprio grazie all’utilizzo di queste nuove tecnologie e delle competenze necessarie che iCTLab in varie circostanze ha portato all’attenzione degli inquirenti la rivalutazione di casi e a volte anche alla riapertura di essi. L’obiettivo di tali ricostruzioni è quello di presentare alle autorità competenti rilevamenti tecnici e precisi, corredati da informazioni visive, luoghi, dinamiche degli avvenimenti , e prove inconfutabili di quanto ricostruito. Tutto questo è realizzabile grazie agli esperti di settore nelle ricostruzioni 3d e tecnici specializzati nell’utilizzo di strumentazioni di misurazione quali il laser scanner. L’utilizzo di tale strumento in ambito giudiziario e l’avvaloramento di ricostruzioni 3d degli avvenimenti ha portato in diversi casi a presentare esperimenti probatori validi a sostegno di una tesi che altrimenti non sarebbe stata accettata. iCTLab offre il servizio in contesti anche diversi da quelli delittuosi come ad esempio quelli dell’infortunistica stradale e non solo.